Shiso

nome
scientifico

_ Perilla frutescens (L.)

origine
_ Continente Asiatico

tipo
_ Lamiacee

Origini >

Lo shiso è una erbacea annuale largamente coltivata in Cina, Giappone e Corea.
La pianta, che ha foglie appuntite e dentellate, ha una struttura simile al basilico e un aroma che va dall’anice alla melissa. Il suo nome antico in lingua originale è jyuunin che tradotto letteralmente significa “dieci anni”, infatti la tradizione dice che le sue proprietà salutari favoriscono l’allungamento della vita di dieci anni a coloro i quali se ne cibano.

Proprietà e utilizzo >

Lo Shiso (o basilico giapponese) è una pianta aromatica ricca di minerali (ferro, calcio, fosforo, potassio) oltre che di vitamine A, C e B2. Preziosa per la regolazione dei livelli di colesterolo nel sangue, è considerata un ottimo antipiretico, espettorante e antiossidante.
Perfetta per guarnire piatti di pesce e zuppe, la varietà a foglia verde è spesso usata per fare il pesto. Nella cucina giapponese, le foglie si usano nella tempura e nel sushi, in quella cinese vengono saltate nel wok con aglio e zenzero e servite come contorno.

Vuoi acquistare i prodotti Semino?