Lifegate racconta Semìno valorizzandone l’aspetto inclusivo, di sostenibilità e di nutrizione.

A Bologna Semìno è un progetto dal valore culturale (perché racconta le abitudini alimentari degli altri Paesi), sociale (perché da lavoro ai migranti) e salutare (perché gli ortaggi coltivati sono ricchi di proprietà benefiche). Come si possono creare opportunità di lavoro dignitoso per i migranti? Per esempio dando loro la possibilità di coltivare ortaggi tipici dei loro paesi di provenienza, in particolare quelli caratterizzati da numerose proprietà e che, proprio in virtù di questi valori nutritivi, possono interessare anche al mercato italiano, sempre alla ricerca di nuovi superfood.

È questo l’obiettivo di Semìno – Alimentare Positivo, un nuovo progetto di agricoltura sociale a Bologna.

Clicca qui per continuare a leggere su Lifegate