Daikon

nome
scientifico

_ Raphanus sativus var. longipinnatus

origine
_ Mediterraneo orientale

tipo
_ Radice

Origini >

Raphanus sativus var. longipinnatus, noto come daikon (大根 “grossa radice”), è una varietà del ravanello comune particolarmente diffusa in Asia orientale, ma originaria dell’area del Mediterraneo orientale. I geroglifici trovati sulle pareti delle piramidi testimoniano la presenza del daikon nell’antico Egitto, già intorno intorno al 2000 a.C., mentre la sua diffusione in Cina e Giappone sarebbe più tardiva, rispettivamente nel 700 e 500 a.c.

Proprietà >

Il daikon è ricco di Vitamina C, di fibre, di sali minerali (in particolare calcio e ferro) e di betacarotene. E’ famoso per la sua capacità di facilitare la digestione e accelerare il metabolismo, per questo nella cucina giapponese è spesso accompagnato a cibi grassi o fritti. Al fine di valorizzare questa sua proprietà può essere consumato crudo, a la julienne, altrimenti è possibile cuocerlo al vapore, al forno o gratinato e può anche essere utilizzato come ingrediente per le zuppe.

Vuoi acquistare i prodotti Semino?